0481 198 01 04
331 293 98 38
Anonimato
garantito
Pagamento in
contrassegno
Prodotto dotato
di garanzia
Sconti per
quantità

Vampate
 

Vampate di calore in menopausa

Il sintomo più diffuso della menopausa sono le vampate di calore. Le vampate di calore si possono prevenire o alleggerire seguendo alcuni utili consigli. Se anche lei soffre di vampate, legga questo articolo: vi può trovare il consiglio che fa per lei.

Vampate di calore

Le vampate di calore sono una sensazione di calore intenso che sale dal torace alla testa. Di solito è accompagnato da arrossamento del viso e del collo, segue poi una sudorazione profusa, che dopo poco scompare lasciando posto ai brividi. I medici non conoscono la causa esatta delle vampate, sono però concordi sul fatto che siano il sintomo più comune di menopausa e premenopausa.

 

Le cause

Tra le possibili cause delle vampate sono i cambiamenti di flusso sanguigno, conseguenza naturale in caso di riscaldamento del corpo. I vasi sanguigni sotto la pelle si espandono e questo causa rossore. A questo si accompagna spesso un aumento di frequenza cardiaca.

 

Sudorazione notturna

Molte donne subiscono vampate anche di notte. Il fenomeno è molto fastidioso, perché può essere così forte da causare il risveglio. La sudorazione notturna può essere causa di insonnia e conseguentemente irritazione durante il giorno.

 

La durata

Tutti i sintomi di menopausa variano da persona a persona. Anche se le vampate possono essere lievi e durare solo poco tempo, possono diventare un scomodo compagno di vita anche per diversi anni dall’ultima mestruazione.

 

Come prevenirle?

Ci sono varie soluzioni per lenire le vampate di calore. Lo stile di vita può influenzare ed aumentare le vampate di calore, per questo si sconsigliano:

  1. Bevande alcoliche
  2. Stress
  3. Caffè
  4. Cibi piccanti
  5. Vestiti stretti
  6. Sport che prevedono grandi sforzi
  7. Fumo

 

Come lenire le vampate di calore?

Per alleggerire le vampate seguite anche i seguenti consigli:

  1. Non sostare in ambienti troppo caldi. Dormire in un ambiente fresco. Si consigliano vestiti sottili e traspiranti e lenzuola rigorosamente in cotone.

  2. Eseguire esercizi di respirazione lenta, in cui si respira sei a otto volte a minuto per 15 minuti, alla mattina e alla sera.

  3. Si consiglia regolare esercizio fisico. Nuoto, passeggiate, danza e ciclismo sono le attività più adatte perché se ne controllare la durata e l'intensità. Il regolare esercizio fisico aumenta le capacità termoregolatorie dell'organismo.

  4. Anche i cuscini devono essere freschi durante la notte, per questo scegliete i materiali più freschi e non i cuscini di piume.

 

Rimedi e medicinali

Si consiglia di consultarsi con un ginecologo o un medico per scegliere la soluzione più adatto a lei. La maggioranza delle donne sceglie la terapia ormonale (HRT), che si deve seguire per cinque anni. La terapia lenisce le vampate e altri sintomi di menopausa come la secchezza vaginale o gli sbalzi d'umore, però i sintomi si manifestano nuovamente quando si sospende la terapia. Per questo le donne preferiscono usare integratori alimentari ricchi di vitamina E e B comeSyleance e Mendyne Grazie a questi integratori non solo leniscono i sintomi della menopausa, ma hanno anche il controllo sull'integratore stesso e sulla sua influenza sul proprio corpo.




 

Google+