0481 198 01 04
331 293 98 38
Anonimato
garantito
Pagamento in
contrassegno
Prodotto dotato
di garanzia
Sconti per
quantità

Intima
 

La vita intima

Le donne hanno abitualmente meno interesse per fare l'amore degli uomini e in menopausa questo interesse cala per via di possibili problemi di secchezza intima. Non temete, per fortuna sappiamo come risolvere questi problemi.

Secchezza intima e calo della voglia di intimità

Il calo di estrogeni e progesterone durante la menopausa causa cambiamenti nel corpo femminile e conseguentemente anche il calo del desiderio intimo. Le donne in menopausa riferiscono che si eccitano con più difficoltà e più lentamente rispetto a prima. Sono meno sensibili al tatto e ad altri tipi di stimolo. Tutto questo può portare a un interesse minore per l’attività intima, o addirittura alla mancanza di interesse per la intimità.

 

Le ragioni per il calo della voglia di intimità

Il calo di estrogeni nell'organismo diminuisce il flusso sanguigno nella parte intima della donna e ciò causa secchezza intima. Tutto questo si può manifestare in sensazioni spiacevoli o dolorosi quando si fa l’amore.

Sulla mancanza del desiderio intimo possono influire anche:

  1. Problemi con la vescica

  2. Insonnia

  3. Depressione o ansia

  4. Stress

  5. Medicine

  6. Altri problemi con la salute

 

La menopausa influisce con il calo della voglia di intimità su tutte le donne?

No. Alcune donne riferiscono che la loro voglia di intimità durante la menopausa e post menopausa è addirittura aumentata. Ciò può essere dovuto al fatto che non hanno più bisogno di temere gravidanze indesiderate o anche che hanno meno lavoro con i figli, perché già cresciuti, e hanno così più tempo da trascorrere con il loro partner.

 

Quali sono i rimedi contro la secchezza intima?

Per lenire la secchezza intima si usano lubrificanti a base di acqua. Non è consigliato usare lubrificanti a base di silicone, perché possono danneggiare i profilattici in lattice. Con l’uso di profilattici eviterete malattie intimatamente trasmesse e inoltre eviterete gravidanze indesiderate (non potete essere sicure che non ovulate più fintanto che il vostro medico ve ne darà conferma). I lubrificanti a base di acqua sonno adatti anche per coloro che hanno un sistema immunitario indebolito, perché prevengono la formazione dei batteri.

 

Come posso aumentare la mia voglia di intimità durante e dopo la menopausa?

Le donne che avvertono un calo della voglia di intimità molte volte assumono farmaci con estrogeni. Sono in corso alcune ricerche scientifiche per studiare l'effetto della combinazione di estrogeni con ormoni maschile androgeni sulla voglia di intimità . Nonostante possa essere difficile parlare di problemi intimi, consigliamo di consultare il proprio medico, che potrà consigliare uno specialista o un trattamento adeguato e dare qualche consiglio anche al partner.

 

Come posso migliorare l’intimità con il mio partner?

Se la vostra voglia di intimità è calata leggermente a causa della menopausa, dovete dedicare un po’ più di tempo di intimità al vostro partner. Dedicatevi di più al partner, anche senza fare l'amore. Andate a fare una passeggiata insieme, mangiate la cena a lume di candela qualche volta, massaggiatevi l’un l’altro.

 

Per migliorare l’intimità fisica provate con i seguenti consigli:

  1. Cambiate la vostra routine sessuale. Provate con libri e film per adulti o con la masturbazione reciproca.

  2. Rilassatevi a letto con musica rilassante, film o fantasie varie.

  3. Prolungate i preliminari con il massaggio intimo.

  4. Usate le posizioni che vi permettono di controllare meglio la penetrazione e così diminuire il rischio di dolore. Consigliamo di rilassarvi in un bagno caldo prima dei rapporti e di usare il lubrificante a base d'acqua che riduce il disagio della secchezza intima.

  5. Fate sapere al vostro partner che cosa vi piace e cosa no.

  6. Provate ad assumere gli integratori alimentari per la menopausa Menodyne o Syleance , che leniranno i sintomi della menopausa.


     


     
Google+